casali

PAX AUGUSTEA

L’imperatore Ottaviano Agusto, dopo aver sconfitto nella Battaglia di Azio Marco Antonio e Cleopatra, si trovò ad essere l’unico detentore del potere a Roma e diede così inizio ad una florida epoca, chiamato Pax Agustea. Per più di due secoli dal 29 a.C. sino al 186 d.C., i territori che si trovavano all’interno dell’impero romano, poterono godere di un lungo periodo di pace, senza temere il pericolo di invasioni da parte di eserciti nemici.

Augusto Roma

DIFESA E IL INCASALAMENTO

In questo clima di distensione fu quindi possibile costruire nella campagna romana, numerose ville di otium e rustiche senza avere la necessità dover prevedere sistemi di difesa, essendo remota la possibilità d’invasioni nemiche.

Con il declino e la successiva caduta dell’impero romano, lo stato delle cose cambiò drasticamente e si rese necessario creare delle nuove strutture che rispondessero alle nuove esigenze di difesa. Durante l’VII secolo furono così istituite le “domuscultae” delle case coltivate, centri agricoli con lo scopo di ripopolare le terre abbandonate per colpa della malaria e dei continui attacchi. Con il tempo questi edifici vennero convertiti in “castrum”, che corrispondono ai primi castelli, o in “curtes”. Nel XII secolo, nel territorio del suburbio romano, si sviluppò il fenomeno dell’”incasalemento”, che consisteva nella costruzione di edifici chiamati casali, i quali accanto alle tipiche funzioni produttive e abitative erano dotati di sistemi difensivi per respingere gli attacchi.

I CASALI

È doveroso precisare che il termine latino “casale” non si indicava un edificio, ma un dominio, e solo a partire dal IV secolo questo termine indica un centro abitato. Questo cambiamento si deve al fatto che la campagna romana, ormai caduta in un grave stato di abbandono, portò a trovare delle nuove soluzioni per favorire la sopravvivenza dei suoi abitanti. I casali sono quindi il punto di riferimento dei latifondi, collocati all’interno di una proprietà fondiaria e situati intorno alla città, erano la principale fonte di produzione dell’epoca, destinata all’agricoltura ed all’allevamento di bestiame.  I casali erano costituiti dall’abitazione padronale, progettata con una torretta e dalle abitazioni coloniche, destinate come dimore per coloro che dovevano lavorare nel casale.  Il complesso si sviluppava al massimo su due piani che comunicavano quasi esclusivamente per mezzo di scale esterne. Il piano terra era destinato alle abitazioni ed ai magazzini, che si affacciavano su di un cortile interno che permetteva l’unico accesso al complesso. 

Casale nel parco degli acquedotti

TIPI DI CASALI

All’interno del parco possiamo distinguere due tipi di casali:

Casali costruiti durante il XII secolo sopra le rovine di ville romane come nel caso della del Casale di Roma Vecchia con scopi abitativi, agricoli e difensivi.

Casali costruiti fra il XIX ed XX secolo, i casali appartenenti a questo periodo hanno usi diversi:

-Casale del Sellaretto, antica casa cantoniera della Ferrovia Roma Frascati e poi trasformato in Casale rurale.

-Casaletti degli Ortolani tre villini situati lungo la ferrovia Roma-Napoli, assegnati anticamente per il personale che si occupava della coltivazione dell’Orto delle Capannelle.

-Casale Gaetani costituito da una struttura a due piani. Il primo ed il secondo piano erano destinati ad uso residenziale, mentre il piano terra era adibito ai servizi. Al lato troviamo una stalla come ricovero per gli animali.

CASALI SPARITI

Anticamente lungo l’odierna via Lemonia esistevano dei casali oggi scomparsi come il Casale la Vignaccia situato all’angolo tra Via Lemonia e Viale Appio Claudio, chiamato così probabilmente per la vicinanza con la Villa delle Vignacce e il Casale la Piana situato fra via Lemonia, via Sestio Calvino e via Caio Canuleio, visibile in alcune scene del film Mamma Roma di Pierpaolo Pasolini. Entrambi furono costruiti dai Torlonia per la sistemazione e bonifica della tenuta e poi demoliti sul finire degli anni 60.

Casale dei Gaetani

I CASALI DEL PARCO

All’interno del parco Troviamo

Il Casale di Roma Vecchia

Il Casale del Sellaretto

Casale Gaetani

Casaletti degli Ortolani

Arrow
Casale di Roma Vecchia

CASALE DI ROMA VECCHIA

Casale del Sellaretto

CASALE DEL SELLARETTO